Progetto di ricerca e sperimentazione di un sistema integrato di servizi nell'ambito della continuità assistenziale a soggetti affetti da Alzheimer e loro familiari

Le Visite Infermieristiche

Nell'ambito del progetto UP-TECH tutte le diadi paziente-caregiver partecipanti alla sperimentazione hanno ricevuto tre visite domiciliari da parte di un infermiere appositamente formato. Le visite a domicilio sono state effettuate nel momento del reclutamento e rispettivamente dopo 6 e 12 mesi.

 

Ogni visita si è svolta nel rispetto delle seguenti fasi:

 

fase 1 - Contatto telefonico tra infermiere e caregiver familiare.

fase 2 - Visita domiciliare comprendente: consegna al caregiver del foglio informativo sul progetto e della richiesta del consenso al trattamento dei dati; (in caso di consenso) somministrazione del questionario UP-TECH.

fase 3 - Consulenza/addestramento del caregiver sulle modalità di assistenza al paziente  (es. alimentazione, adattamento dell'ambiente domestico). 

 

La fase di consulenza al caregiver ha riguardato aspetti pratici dell’assistenza quotidiana quali la gestione del trattamento farmacologico, l’ergonomia dell’ambiente domestico, la gestione dello stress e del carico assistenziale.

Al fine di fornire queste informazioni al caregiver, gli infermieri rilevatori sono stati opportunamente formati nell’ambito di un percorso formativo.